Non c’è solo Mozilla Firefox ;-) …

Ciao a tutti!

Forse il titolo può sembrare un po’ provocatorio, ma in questo post vorrei descrivervi le principali alternative al grande Mozilla Firefox. Sto abbandonando Firefox? Ma nemmeno per sogno😉 (altrimenti perché avrei scritto così tanto su di lui?). Solo credo che sia sempre meglio conoscere le diverse alternative per poi scegliere quella che ci aggrada di più. Inoltre, anche gli altri browser hanno delle caratteristiche interessanti che vale la pena conoscere🙂 …

Il problema principale di Firefox è la sua lentezza all’avvio e in generale il fatto che consuma una discreta quantità di RAM. Ho scoperto che alcuni utilizzano Internet Explorer (magari anche la versione 6, non aggiornata ) per pigrizia di cercare delle alternative, ma anche a causa di questo problema😦 , anche se magari hanno Firefox installato. Effettivamente è un problema non da poco e a cui Mozilla dovrebbe prestare più attenzione, secondo me). Il browser di Mozilla si può comunque alleggerire: vi rimando ad una guida di GialloPorpora e ad un completo articolo su Megalab (comunque scritto da GialloPorpora😉 , oltre che da Pacopas). Sui PC recenti la pesantezza di Firefox non è un problema, però non tutti hanno questa fortuna (o giustamente non vogliono mandare in cantina il vecchio PC dopo aver acquistato quello nuovo). C’è anche da dire che un passaggio ad un altro browser sarà praticamente obbligato per i vecchi Windows 9x (cioè quelli che non sono NT, 2000, XP o Vista) in quanto la prossima versione di Firefox (la 3) non supporterà più questi sistemi operativi e la versione 2 non sarà supportata per sempre (qualcuno sa fino a quando lo sarà?).

Queste sono le alternative che vi propongo, con qualche opinione personale (vista la lunghezza, ho preferito dividere il post; spero che questo non crei disagi: se ci dovessero essere lo riunisco🙂 ):

Opera:

+ ha un motore di visualizzazione tra i più veloci (non per niente si chiama Presto😀 ) e rispettosi degli standard HTML, CSS e così via al mondo; la velocità di esecuzione di Javascript è nettamente migliore di Firefox e IE7 (qui si può provare il test), è molto rapido ad avviarsi da zero; ha un consumo di RAM e CPU sicuramente inferiori a Firefox; occupa poco spazio su disco (completamente installato con tutti i plug-in occupa meno di 20MB, circa come Firefox); ha un gestore di download integrato, che dovrebbe essere aggiunto a Firefox (quindi se salta la connessione o dovete chiudere il programma, non perderete i file che stavate scaricando); non è solo un browser, visto che ha un client BitTorrent integrato (e anche un client di posta e di chat che però non ho mai usato); riconosce senza problemi i vari plug-in come Flash, QuickTime, Windows Media e Java; i suoi aggiornamenti di sicurezza sono molto rapidi (Opera è forse il browser più sicuro); mi sembra inutile dire che consente la navigazione a schede e il blocco dei pop-up non richiesti; una caratteristica interessante è anche lo Speed Dial™ (funzione che mostra nove pagine scelte dall’utente all’apertura di ogni nuova scheda o all’avvio del programma)

– alcune pagine non si visualizzano correttamente (ma non è colpa di Opera ma dell’incompetenza dei gestori dei siti, in questo senso Firefox digerisce meglio le pagine scritte male), mi sembra che la gestione dei feed RSS sia più che discreta (finora quella che preferisco è quella di IE7 e di Safari che però mancano dell’integrazione con i vari servizi su internet come Bloglines, implementata invece da Firefox); all’uscita di nuove versioni, è necessario riscaricare tutto il programma e installarlo manualmente (mentre su Firefox è possibile scaricare pochi KB di aggiornamenti che vengono installati automaticamente); non è open-source come Firefox (io sono fiducioso, comunque😀 ); se siete amanti delle estensioni di Firefox, probabilmente alcune vi mancheranno

Cosa ne penso: merita come minimo un giro di prova🙂 . E’ un ottimo browser che però ha una diffusione troppo ridotta per le qualità che ha. Se avete un PC non molto recente, magari con Win9x, è forse la migliore scelta🙂

K-Meleon:

+ usa lo stesso motore di rendering che usa anche Firefox (quindi se una pagina viene visualizzata correttamente in Firefox quasi sicuramente lo sarà anche in K-Meleon); ha la velocità di avvio del programma maggiore tra i browser basati su Gecko (almeno così c’è scritto sulla wiki del programma😉 ), è gratuito e open source, con licenza GNU General Public License

– non è multipiattaforma (solo Windows); aggiornamenti abbastanza sporadici (quindi non è proprio il massimo della sicurezza); non tutte le estensioni per Firefox sono compatibili; non credo sia disponibile in italiano (dovrei controllare…); è più leggero di Firefox sia in termini di velocità, che di consumo di RAM e CPU (credo per il non utilizzo di alcune librerie grafiche, se qualcuno sa qualche particolare in più lo invito a commentare); come anche Opera e Firefox, è disponibile in una versione che non necessita di installazione, ottima per portarla con sé in una chiavetta USB o per non sporcare il registro di sistema

Cosa ne penso: se si supera la piccola scomodità di non essere in italiano e qualche piccola limitazione, è un ottimo browser (è come se fosse un Firefox alleggerito). Anche in questo caso, ottimo per sistemi datati o con Windows non aggiornati (resta da vedere se, con l’uscita di Gecko 1.9 su cui sarà basato Firefox 3 che richiederà Windows NT, K-Meleon continuerà a supportare queste piattaforme)

Apple Safari:

Premessa: per Windows questo browser è ancora in versione beta (è disponibile da giugno). Essendo una beta non è del tutto affidabile e stabile per un uso intensivo, quindi almeno finché non esce la versione definitiva sconsiglio di affidarsi completamente a questo browser. Non l’ho usato moltissimo, ma queste sono le cose che ho notato:

+ mi piace molto la gestione dei feed RSS (simile a quella di IE7); la velocità di avvio e di navigazione non è male; è basato su Webkit (che è a sua volta è basato sull’ottimo KHTML), quindi ha un’ottima compatibilità con gli standard e una buona velocità di rendering; è Apple😀 (per alcuni, questo è un motivo già sufficiente per usarlo…); ha ampi margini di miglioramento, infatti dal sito di Apple si legge che saranno presto disponibili: supporto per utenti internazionali; metodi di immissione testo internazionali; testo avanzato (moduli contestuali, script internazionali); menu e aiuti localizzati; supporto NTLM; rilevamento automatico file PAC; directory listing FTP; collegamento alle impostazioni proxy da Safari (Safari rispetta le impostazioni proxy nel pannello di controllo internet di Windows); gestione cookie; supporto LiveConnect; tooltip; correttore ortografico; stampa numeri di pagina, titoli e margini

– per adesso è solo in inglese, anche se la traduzione non penso tarderà molto; non riesco a fargli capire di richiedere le pagine in italiano quando sono disponibili più lingue (qualcuno sa se e come si può fare?) e di aprire le nuove pagine in una nuova scheda; non è open-source; richiede Windows XP o Vista (per quanto riguarda la piattaforma Windows) e Mac OS X v10.4.9 (per la piattaforma Mac) e non è quindi disponibile per Linux (anche se con qualche limitazione funziona con Wine) o per versioni precedenti di Windows; per adesso non è rinomato per la sua stabilità in ambiente Windows, ma sono sicuro che la situazione migliorerà presto (e rispetto alla prima beta è già migliorata parecchio); l’occupazione di RAM e CPU potrebbe migliorare; non esiste (che io sappia…) una versione portatile che non richieda l’installazione, quindi non potrete portarlo con voi in una chiavetta USB; penso che richieda QuickTime e io sto iniziando a non sopportare più questo programma…

Cosa ne penso: finché non esce la versione definitiva, ogni giudizio può cambiare. Comunque, lo vedo poco adatto per un vecchio PC da recuperare, ma può essere un interessante compagno di viaggio se avete un PC abbastanza recente (con XP), ma vi consiglio di aspettare la versione definitiva…

Conclusioni:

PC vecchio: Firefox alleggerito con i consigli di GialloPorpora se avete Win2000 o XP, altrimenti Opera o K-Meleon

PC più o meno nuovo (con XP): Firefox, magari alleggerito (oppure K-Meleon) e Opera, ma nulla vieta di provarli tutti e poi scegliere quello che si preferisce😀 … Vi consiglio in questo caso di aggiornare Internete Explorer alla versione 7, anche se (giustamente😀 ) non lo usate quasi mai perché è comunque un discreto passo avanti rispetto alla versione 6. Si può scaricare dal sito di Microsoft (non è assolutamente una pubblicità per IE😉 , ma tener aggiornato il proprio PC è importante).

Opera è sicuramente da provare, soprattutto se non avete un gestore di download che vi permette di interromperlo e di continuarlo senza perdere quello che avete scaricato (soprattutto se cade la connessione. Grazie Telecozz ). Io sto iniziando ad apprezzarlo da qualche tempo, soprattutto per questa caratteristica🙂 …

Mi sono riferito principalmente a Windows perché è quello che conosco meglio, anche se qualcosa di Linux lo so. Di Mac OS non so pressoché nulla, mentre per Linux c’è un discorso un po’ a parte da fare. Per Linux sono infatti disponibili, oltre a Firefox e Opera, anche Konqueror, Epiphany, Kazehakase, Swiftfox, ma sicuramente anche altri, quindi le cose cambiano un po’. Però, credo che chi usa Linux abbia sicuramente una competenza tale da capire quale browser si avvicina di più alle sue esigenze (con questo non voglio dire che chi usa Windows non ce l’abbia! Anche perché lo uso anch’io…). Sarebbe però interessante un articolo simile a questo, però riguardo all’ambiente Linux (o Mac OS). Se qualcuno ha un po’ di esperienza e voglia di scrivere qualcosa, lasci un commento🙂 . I contributi sono sempre ben accetti🙂 !

Come sempre ho scritto troppo😀 , nonostante abbia cercato di essere sintetico e schematico. Spero che non risulti noioso e vi invito a lasciare commenti per dire quale/i browser preferite, se non siete d’accordo con quello che ho scritto, se ci dovesse essere qualcosa di sbagliato, per aggiungere qualcosa o solo per dire la vostra. I commenti sono a vostra completa disposizione, come sempre🙂 …

Ah, se non l’avete già fatto, potete scaricare Mozilla Firefox da qua🙂 !

Ciao!

🙂

44 Risposte to “Non c’è solo Mozilla Firefox ;-) …”

  1. diggita.it Says:

    Non c’è solo Mozilla Firefox😉

    Forse il titolo può sembrare un po’ provocatorio, ma in questo post vorrei descrivervi le principali alternative al grande Mozilla Firefox. Abbandonare Firefox? Ma nemmeno per sogno😉 . Solo credo che sia sempre meglio conoscere le diverse alterna…

  2. gialloporpora Says:

    bel post🙂 . Su Windows ci sono anche: Seamonkey, Netscape (l’ultima versione è carina) e forse anche altri basati su Gecko ma non me li ricordo.
    Su Linux non c’è Safari ma Konqueror usa lo stesso motore di rendering.
    K-Meleon è carino ma, come hai giustamente detto, poco aggiornato.
    Io comunque resto di parte😛 .

    Ciao

  3. ABS Says:

    Opera è eccellente, è scandaloso che sia così poco diffuso.

  4. lafabbricadibyte Says:

    bell’articolo!
    Opera l’ho installato un paio di volte è mi è sembrato un buon browser; purtroppo sono poco incline ai cambiamenti (uso FireFox anche io) pertanto dopo un paio di utilizzi tendo a dimenticarlo…
    Anche Opera ha un concetto analogo alle estensioni: si chiamano widgets. Certo non c’è tutta la scelta che c’è per le estensioni per FF…
    Una cosa che mi piace molto di Opera è il client email integrato (purtroppo non fanno una versione stand-alone, altrimenti lo preferirei a ThunderBird): ha la comodissima funzione Quick Reply che consente di rispondere ad una email senza premere il tasto ReplyTo, semplicemente scrivendo in un area sotto il messaggio in cui vogliamo rispondere. A quotare ci pensa Opera.

    Un consiglio per chi non riesce a separarsi da IE6: utilizzatelo in una sandbox (con Sandboxie) oppure eseguitelo sotto un account utente con privilegi limitati. Limiterete gli eventuali danni.

  5. Cristian Says:

    E IE? Non l’ho visto nel tuo post.
    Nonostante sia un addetto ai lavori, detesto Firefox, troppo esigente in fatto di codice, se manca una virgola non perdona e ti stravolge l’aspetto grafico (vedi layout) del sito. Ovviamente lo uso, ma solo per verificare la compatibilità delle mie creazioni.

    Siccome avere la piena compatibilità con Firefox, quando si crea una realtà web, non è cosa da poco, e quindi costa non poco, il risultato è quello di trovarsi spesso di fronte a siti che non rispettano le direttive rigide di FF.

    Sul fronte sicurezza… è una questione di tempo: non appena FF avrà raggiunto una popolarità interessante (anche se si parla già da ora di 400 milioni di download ed installazioni), ecco che si faranno sentire bug e falle, che puntualmente verranno sfruttate dai malighi (che sono poi coloro che scoprono i bug e la falle).

  6. Claudio - Di@naLogic Says:

    Che dire, sono sempre stato un sostenitore di Firefox, soprattutto per questioni di sicurezza, ma non l’ho mai sfruttato appieno come in questo periodo. Ammetto di aver usato IE7 per un buon periodo quando ho ricevuto il PC nuovo qui in ufficio, ma da quando ho installato la mia prima estensione per Firefox il mio modo di navigare è completamente cambiato.
    Riesco ad essere completamente integrato con tutto ciò a cui sono registrato senza bisogno di aprire mille finestre, decisamente fantastico.
    Se in più riesco pure ad alleggerirlo con i consigli di gialloporpora!!!!
    Sì, è un altra sviolinata mozilliana, ma non posso che dire la verità.
    Ora come ora non cambierei, forse in futuro se Safari manterrà ciò che promette, potrei rivedere le mie idee

  7. Cisco Says:

    Mai provato Flock?

  8. Satchmo Says:

    Un browser leggero ma con feature interessanti è Kazehakase (kazehakase.sourceforge.jp)

  9. Pak Says:

    @ Cristian

    Se sei un addetto ai lavori, saprai per certo che una volta che il sito e’ visualizzato correttamente da Firefox, significa che rispetta gli standard del W3C, quindi perche’ non cambi modo di lavorare? e cioe’ costruisci il sito correttamente per Firefox e poi controlli se si vede correttamente anche su IE7?
    In questo modo sei sicuro di lavorare secondo gli standard del W3C e se vedi qualcosa di diverso tra le due visualizzazioni (IE e FF) quasi sicuramente e’ un problema di IE che non rispetta gli standard, pero’ e’ piu’ semplice trovare delle soluzioni che vadano bene su entrambi.

    Per assurdo siti che si visualizzavano correttamente con IE6 non si vedono piu’ bene con IE7 perche’ MS ha cambiato alcuni “suoi” standard di visualizzazione… e molto probabilmente la storia si ripetera’ con la prossima versione di IE e l’introduzione di nuovi standard proprietari targati MS…

    Ciao

  10. Sleeping Says:

    @ gialloporpora: grazie🙂 . Non sapevo che Netscape fosse ancora sviluppato. Pensavo che avessero passato il codice a Firefox tempo fa e poi avessero chiuso il progetto. Quali sono le principali differenze con Firefox? Qualche tempo fa, l’avevo provato, ma era identico a Firefox e a quel punto ho continuato ad usare il nostro amato browser🙂 . Seamonkey, se non sbaglio, è più una suite internet che un browser e non l’ho indicato perché non ho bisogno di altri strumenti e solitamente sono più pesanti e difficili da gestire… Se non sbaglio, è per questo che la Mozilla Suite si è divisa in Firefox e Thunderbird? A proposito, tu sai fino a quando sarà supportato Firefox 2 dopo l’uscita del 3 (e la 3 definitiva si sa quando uscirà)?
    @ ABS: sono d’accordo anch’io🙂 … Io credo che non lo sia anche perché non è open-source. Gli amanti dell’open-source solitamente sono utenti abbastanza esperti che consigliano agli amici e per questo consigliano Firefox. Spero che prima o poi rilascino il codice alla comunità. Secondo me, potrebbe rivoluzionare un po’ le cose🙂
    @lafabbricadibyte: per chi usa (perché deve o per pigrizia, la seconda è un po’ meno giustificata…) Internet Explorer, gli consiglio come minimo di aggiornarlo alla versione 7 che è senza dubbio migliore, anche nella gestione degli eventuali ActiveX. Poi si può anche usare sandboxie o un account con privilegi limitati, che sicuramente limitano i danni…
    🙂

  11. Sleeping Says:

    @ Cristian: non ci penso nemmeno😀 … A riguardo della sicurezza di Firefox, è indubbio che una maggiore diffusione implica anche una maggiore rischio sul fronte sicurezza, ma mai quanto quanto quello di IE. Vi rimando a questo interessante articolo, sempre su megalab http://www.megalab.it/news.php?id=1482 . Per il resto ha già risposto Pak: quando si crea un sito, è fondamentale attenersi alle regole del W3C. Non siamo più come 4/5 anni fa, quando bastava che il sito fosse compatibile con IE per avere già il 95% dei visitatori che visualizzano correttamente la pagina e l’altro 5% che si attacca. Il mondo (questa volta almeno, per fortuna😀 ) cambia e adesso un sito che è compatibile solo con IE si taglia fuori buona parte dei visitatori, senza tener conto del fatto che IE6 e IE7 in alcuni casi visualizzano diversamente le pagine, come fa giustamente notare Pak. Inoltre, ci sono ancora utenti che utilizzano versioni di IE precedenti alla 6 e bisognerebbe tenere conto anche di loro. I 400 milioni sono gli scaricamenti non direttamente le installazioni che potrebbero essere sia di più che di meno. Inoltre un’installazione non è detto che corrisponda ad un utente in più. Tra l’altro ci sono siti alternativi a mozilla.com che permettono di scaricare Firefox (come filehippo) che non possono essere stati tenuti in conto. In ogni caso, è un bel traguardo per Firefox🙂 … Grazie comunque per aver commentato🙂 !

  12. Sleeping Says:

    @ Claudio: i consigli di GialloPorpora sono come sempre ottimi🙂 ! Io li ho seguiti e la situazione è effettivamente migliorata, anche se sono convinto che gli sviluppatori dovrebbe risolvere la situazione senza queste modifiche. Spero che con la versione 3 che dovrebbe avere buona parte del codice riscritto, la situazione sia diversa.
    @ Cisco: sì, l’ho provato ma non mi ha più di tanto impressionato, sinceramente. E poi è sempre basato su Firefox e quindi ne eredita la pesantezza. Per chi fosse interessato, sul sito di Cisco ci sono alcuni articoli a riguardo e può scaricarlo da questo indirizzo http://www.flock.com/
    @ Satchmo: non l’ho provato direttamente, però l’avevo inserito anch’io nei migliori browser per Linux. Tu che l’hai provato, cosa sai dirci di più? E’ effettivamente migliore di Firefox?
    @ Pak: grazie dell’intervento🙂 . Sono d’accordo con te…
    🙂

  13. error1893 Says:

    lynx😉

  14. stivesan Says:

    Ba…io uso firefox ma ultimamente mi occupa una quantita eccessiva di ram e
    in più (ancora devo capire perche) qunado cambio da una tab all’altra ho dei notevoli rallentamenti,cosi ho deciso di provare prima safari(beta) e poi opera e devo dire che sebbene più lento di safari e firefox mi piace molto puo essere personalizzato quasi come firefox e permette delle sorte di componenti aggiuntivi…inoltre mi ha importato in automatico i segnalibri da firefox e devo dire che è quello che nell’ultimo periodo uso maggiormente….I.E invece sul desk a prendere polvere…-.-“

  15. gialloporpora Says:

    @sleeping,
    Netscape sembra stia dando qualche segno di vita ma, dipende comunque da Mozilla per il motore di rendering e quindi è sempre un po’ indietro.
    La 9.0 ha un tema carino e ed è una specie di FF con supporto al sito di notizie Netscape.com, puoi votare, segnalare e commentare le notizie direttamente dai pulsanti sul browser, per il resto assomiglia molto a FF.
    Il supporto alla versione 2.0 viene assicurata per circa 7-8 mesi dall’uscita di FF 3.0. Sapendo però che questa versione è l’ultima a girare su sistemi un po’ datati è auspicabile che Mozilla prolunghi il supporto, comunque ne hanno discusso un sacco e speriamo alla fine prevalga il buon senso e il supporto venga esteso per almeno una quindicina di mesi.
    FF 3.0 non dovrebbe più farsi aspettare tanto, a giorni esce la alpha8 che molto probabilmente diverrà beta1, e poi dipenderà molto dai bug: se saranno pochi credo che a inizio novembre si possa vedere qualcosa, se saranno tanti si va verso dicembre.
    Se vuoi qualche notizia di prima mano comunque, ti consiglio di leggere Giacomo Magnini:
    http://mondozilla.blogspot.com

    Ciao

  16. gialloporpora Says:

    Per i memory leak di Firefox:
    1) il problema c’è, sopratutto con molte estensioni, e sopratutto con qualche estensione in particolare (es. GTB, Ietab,, Fasterfox e altre notoriamente instabili).
    2) siccome il problema nasce dall’installazione di troppe (e a volte inutili) estensioni sarebbe buona cosa sparpagliarle su più profili. E’ anche vero che la forza di FF sono le estensioni
    3) nonostante consumi tanta RAM io personalmente non ho mai avuto valori assurdi come quelli di cui ho letto in giro
    4) i memory leak aumentano in modo esponenziale su siti con banner in Flash o applet Java, a terminarli ci guadagnate sia voi sia il browser

    Un passo avanti abbastanza evidente in termini di velocità credo lo faranno quando riscriveranno scriptmonkey. Che io sappia esiste un progetto avviato ma si parla di 4.0 e oltre.

    In ogni caso la natura stessa di FF lo porterà, secondo me, a consumare sempre un pochino in più degli altri, FF non solo visualizza la pagina ma anche l’interfaccia, mentre gli altri la costruiscono staticamente con le librerie del sistema operativo.

    In ogni caso, quando il consumo di RAM supera certi livelli, c’è di sicuro qualcosina che non va in FF o peggio, sul vostro OS (Gromozon insegna:-P)

    Ciao

  17. paolino Says:

    opera ruleggia di brutto, stracopiato da tutti.

  18. Sleeping Says:

    @ error1893: bellissimo quel browser, ti dà una visone di internet completamente diversa:mrgreen: . Forse però non è adatto a tutti😀 …
    @ stivesan: non saprei cosa dirti, se non di seguire i consigli di gialloporpora. Anche il mio IE sta prendendo polvere😉 . Sul vecchio PC l’ho anche rimosso dal desktop: penso si possa fare anche con XP…
    @ gialloporpora: le tue informazioni sono sempre molto utili e precise🙂 . Penso anch’io che Mozilla aumenti il periodo di supporto per Firefox 2, visto che di Win9x in giro ce ne sono ancora un discreto numero. Un annetto sarebbe comunque sufficiente. Molto bello e informato il blog di Giacomo. Subito inserito nei segnalibri di Firefox🙂 . Riguardo al consumo di RAM, non sono tutte balle. Ti assicuro che ho raggiunto anche picchi di quasi 400MB avendo quattro / cinque schede aperte con un po’ di Flash con un consumo di CPU al 100%. Adesso ho creato un nuovo profilo e la situazione sembra migliorata, ma qualche volta ho ancora problemi con Flash. Adesso sto imparando a gestire più profili e ne userò uno per fare un po’ di prove. Adesso ho solo lo stesso indispensabile per quanto riguarda le estensioni (di cui 3 sono i dizionari😀 )…
    @ paolino: senza dubbio opera ha molte qualità che sono state poi implementate anche da altri browser🙂 … Forse “stracopitato” non è la parola più adatta, però qualcosa di vero c’è😀
    Ciao!
    🙂

  19. Cisco Says:

    Io faccio il web designer: il mio codice lo costruisco secondo gli standard del w3c e mi asssicuro che con IE si veda decentemente, senza perderci troppo il sonno, tenendo comunque conto che alla fine il prodotto deve essere professionale.

    Penso che non debbano essere gli sviluppatori ad adattarsi a Explorer, ma Explorer agli standard internazionali…

  20. gialloporpora Says:

    @sleeping,
    ci credo che non siano balle, e forse il mio odio per i siti in Flash mi aiuta molto.
    Se FF superasse i 200 MB comunque me ne accorgerei perchè resterei senza RAM (o quasi :-P)
    Che comunque il plugin Flash sia indigesto a Firefox è risaputo, speriamo migliori la compatibilità.
    I sistemi Windows 9x sono comunque scadenti di loro, non vedo nessun vantaggio ad usarli in luogo di Ubuntu.
    Opera è copiato perchè è un ottimo browser, e Opera stesso prende spunto dagli altri (Widget per emulare le estensioni, blocco immagini, userscript stile Greasemonkey). Secondo me, non vedo di cosa ci dobbiamo lamentare noi utenti, se un software prende spunto da un altro per migliorarsi, anzi ben venga.
    Poi dal punto di vista del produttore è un altro paio di maniche… ma sinceramente a me non me ne può fregare di meno.
    Ciao

  21. robalferi Says:

    Assolutamente OPERA forever… anche se con qualche problemuccio di visualizzazione…
    Lo uso anche x Linuzzzzzzz in barba agli altri tipi di browser installati nella mia SuSe
    Rob

  22. emilator Says:

    qui nessuno fa notare che opera è proprietario? per explorer è ovvio..ma per un utente GNU/Linux adottare opera come browser non è la scelta più saggia..
    personalmente uso epiphany,per renderlo fiqo bisogna smanettare un po’,e installare estensioni,ma è pulitissimo e funziona bene,e ha un sistema di gestione dei bookmarks ineguagliabile

  23. Sleeping Says:

    @ Cisco: sono d’accordo🙂
    @ GialloPorpora: anch’io odio i siti in Flash, soprattutto da parte di chi non lo sa usare e lo mette solo perché fa figo e rende il sito più dinamico e colorato. In sé, Flash è ormai indispensabile, soprattutto nel campo dei vari servizi di condivisione video però c’è modo e modo di usarlo. Poi quando si mischiano diversi plugin (ad esempio QuickTime e Java) diventa difficile da sostenere anche per un PC recente. Sono d’accordo anche sul fatto che alla fine non si tratta di copiare ma di implementare caratteristiche che erano proprie di un browser nel proprio. Io non ci vedo nulla di male, visto che raramente è un percorso univoco (a proposito di matematica:mrgreen: ) e noi abbiamo solo che da guadagnarci… Anche sul discorso di installare Linux hai pienamente ragione. E’ più che altro una questione di pigrizia, mia e poi di mio padre che userebbe il PC, però non si sa mai🙂 …
    🙂

  24. Sleeping Says:

    @ robalferi: grazie del commento🙂
    @ emilator: veramente l’ho scritto😀 “non è open-source come Firefox (io sono fiducioso, comunque😀 );”. Riguardo a quello che dici, credo che ognuno abbia la libertà di fare le sue scelte. Può essere che venendo da Windows trovi più comodo utilizzare un browser che gli è famigliare, riciclando segnalibri, impostazioni, eccetera. Senza dubbio su Linux, ci sono anche altri ottimi browser (tra cui, in primis, Epiphany, che citi anche tu, e Konqueror) che non ci sono invece su Windows quindi la cosa più ovvia sarebbe utilizzare quelli, però se con Opera mi trovo bene non lo abbandonerei solo perché non è software libero. Il software libero è da preferire, però io personalmente non scarto un buon software solo perché è proprietario: lo scarterei invece nel caso usasse un formato di file proprietario per il salvataggio dei dati, ma questo discorso qua c’entra poco. Grazie comunque per il commento, torna quando vuoi sul blog e auguri anche per il tuo che mi pare tu abbia aperto da pochi giorni…
    🙂

  25. emilator Says:

    @ Sleeping
    scusami, ho letto troppo di fretta il post.. Eh, sì. Il blog è proprio appena nato. Comunque io forse ragiono un po’ da uno a cui sotto sotto piace mettere le mani su plugins e cose del genere per ottimizzare un determinato software ai miei scopi e quindi mi piace scoprire fino a cosa si può spingere anche il browser meno noto. Tendo anche a pensare (come il “bacchettone” Stallman) che su una macchina dove il sistema operativo e il software fornito di default sono liberi (anche se pure distribuzioni come Ubuntu hanno “infiltrazioni” come Mono, e non per niente la FSF sponsorizza gNewSense) sia naturale e corretto ricorrere il più possibile a software libero. Io ho usato Opera, ma più che altro per sfizio, tipo “vediamo com’è”, e, lo ammetto, è fatto benissimo. Solamente per principio rifiuto di abituarmi all’uso di programmi senza tutti i crismi, per intenderci. Ciao!

  26. gialloporpora Says:

    @sleeping,
    visto che hai un bel microfono e l’inglese lo sai bene, hai mai provato questa cosa:
    http://www.opera.com/products/desktop/voice/
    sono curioso, funziona ?
    Ciao

  27. Sleeping Says:

    @ emilator: non c’è problema😉 … Sono d’accordo con te su alcune cose, ma dall’altro lato preferisco non legarmi a software che sono presenti solo su un SO (tipicamente Windows) da cui farei fatica a separarmi se usassi un altro SO (tipicamente Linux). Ad esempio, ho sentito molto la mancanza di Launchy che pur essendo open-source non è presente per Linux. Qualcuno sa se c’è qualche alternativa che giri anche su Linux? Rispetto molto, comunque, il tuo modo di fare, cioè di non legarti all’uso di programmi senza tutti i crismi. E’ davvero un’ottima scelta, anche se impegnativa. Io non mi sento ancora pronto per una scelta così radicale e preferisco puntare invece sull’uso di formati di file liberi (tra cui anche OGG Vorbis e Theora). Ancora auguri per il tuo blog🙂
    @ gialloporpora: era una funzione che non avevo mai provato. Mi aveva incuriosito, ma poi non l’avevo mai usata. Oggi l’ho provata (dopo aver per l’ennesima volta dovuto ripristinare i driver della scheda audio: ormai ogni volta che mi serve il microfono devo fare un ripristino driver ) e per funzionare funziona. Però l’unica cosa che sono riuscito a fare è stato di dirgli di aprire una nuova scheda vuota e chiuderla, mentre non sono riuscito a fargli capire altri comandi. Eppure mi sembra di averli pronunciati bene, ma mi stroncava sempre con un “Sorry, I didn’t understand”😀 . Inoltre, la personalizzazione non mi sembra funzionare. Ho sostituito “reopen page” con “update page”, ma continua a dirmi che non riesce a capire😦 . Però ho voglia di spremerlo un po’ di più. Se vuoi nei prossimi giorni, faccio qualche prova un po’ più precisa e ti mando qualcosa. Ti può interessare?
    Ciao a tutti
    🙂

  28. gialloporpora Says:

    Per Launchy sembra ci sia in preparazione una versione per Linux:
    http://lifehacker.com/software/launchy/-287112.php
    Se non ricordo male nei commenti veniva suggerito un’alternativa temporanea ma non ricordo di preciso.

    Ti ringrazio per la disponibilità🙂.
    Diciamo che a me una cosa del genere non serve ma ero davvero curioso di sapere se funzionava (diciamo che ero scettico). Comunque se vuoi scrivi qualcosa a riguardo sul blog, sono sicuro che a molti potrebbe interessare.
    Ciao

  29. Davide T. Says:

    Sul Windows Vista ho usato IE7 e devo dire che è buono tutto sommato. Non mi è piaciuta molto la sottoscrizione ai feed RSS, infatti non puoi vedere subito se ci sono aggiornamenti o post nuovi (mentre su Firefox vedi anche i titoli dei nuovi post)..

    Su Linux il Konqueror mi è sembrato abbastanza preistorico, è basato su una versione abbastanza antica di Opera.. tanto che ho deciso di adottare la volpe infuocata per restare anche aggiornato sul piano sicurezza!

    Opera e Safari non li ho mai provati, anche se non nego una possibilità di prova del browser Apple quando sarà stabile…

  30. Sleeping Says:

    @ GialloPorpora: molto interessante🙂 . Non sapevo di questa cosa perché sul sito di Launchy non viene segnalato nulla di nuovo. Girando un po’, ho trovato che per Linux esiste Katapult, che fa parte del progetto KDE. Dalle foto che ho, sembra che come funzionalità sia paragonabile a Launchy. Appena ho tempo, scriverò sicuramente qualcosa a riguardo del riconoscimento vocale di Opera. Ho notato che ci sono dei parametri di sensibilità nelle opzioni che si possono modificare. Magari modificando quelli riesco a fargli capire qualcosa di più. Ho già un altro articolo nelle bozze del blog che dovrei terminare, spero, questa sera…
    @ Davide: a me è la funzione di IE7 che piace di più:mrgreen: . Konqueror non è basato su Opera, comunque, ma su KHTML che è lo stesso motore (con qualche modifica) utilizzato dal browser di Apple Safari. La prossima volta che mi capita Linux sotto mano, mi riprometto di provarlo seriamente. In ogni caso, non mi sembra antiquato e anzi in KDE 4 verrà modificato molto, soprattutto in seguito alla possibile separazione del nuovo file manager Dolphin con il browser Konqueror che finora è sempre stato un tuttofare. Ne parla anche Pollycoke. In ogni caso, non mi sembra che Konqueror possa essere considerato insicuro, sebbene in questo momento soffre di una falla moderatamente critica secondo secunia. Opera comunque ti consiglio di provarlo, mentre per Safari ti consigli di aspettare la versione definitiva per evitare di farti idee sbagliate…
    Ciao
    🙂

  31. gialloporpora Says:

    @sleeping,
    per Firefox 3.0 ora che ho visto la alpha8 e mi sono informato in giro rettifico quanto detto😛.
    A quanto sembra ci sarà un’altra alpha9 per inserire cose mancanti previste dalla roadmap come microformati e salvataggio in PDF delle pagine.
    Se tutto va bene la data di uscita delle RC sarà dicembre, la release ufficiale molto probabilmente uscirà nel 2008.
    Ciao

  32. Sleeping Says:

    @ gialloporpora: grazie per le informazioni🙂 ! Sono contento che l’uscita di firefox3 venga rinviata per aggiungere altre caratteristiche interessanti. Alla fine anche firefox2 fa egregiamente il suo lavoro, anche se non vedo l’ora di sostituirlo con la terza versione😉 .
    Ciao
    🙂

  33. Elmutzine Says:

    Ti scrivo qua una risposta a riguardo del post tuo su Mozilla e browser web alternativi.
    Io uso Linux distro Xubuntu (derivata di Ubuntu), come browser uso Epiphany (è un progetto italiano) perchè lo trovo molto più veloce rispetto a Firefox, ho un pc con RAM da 256MB e dunque mi fa molto comodo.
    Non esistono grosse differenze riguardo ai browser, diciamo solo che con Linux hai più scelte verso l’open source.
    Ciao e saluti!

  34. Sleeping Says:

    Grazie per il commento, Elmutzine🙂 …
    Ho spostato il tuo commento di qua, almeno è chiaro a cosa ti riferisci…
    Torna presto sul blog!
    Non sapevo che Epiphany fosse un progetto italiano🙂
    Ciao

  35. Carlo Says:

    Ciao, solo una piccola precisazione: Il visualizzatore RSS di IE7 è simile a quello di Safari.. e non come tu dici il contrario.
    Opera è un bel programma, peccato che si sia dato al free download troppo tardi. E’ stato difficile far abituare gli utenti a Firefox dopo IE6 immagina raccontargli che oltre a FF c’è anche Opera.
    Safari su un computer Mac è tutt’altra storia, anche in versione Beta. Le tab si aprono semplicemente con CTRL+T (considera che in ambiente Mac è molto utilizzata la tastiera)
    Il nuovo Netscape ha una bella grafica, sembra un mix tra Safari e Firefox
    Saluti

  36. Sleeping Says:

    Grazie, Carlo, per il commento🙂 !
    Ma intendi dire che è stato IE7 a copiare l’interfaccia a Safari? Perché di solito se A è simile a B, anche B è simile ad A😀:mrgreen: . La similarità dovrebbe essere biunivoca😀 (chissà se dalla mia ignoranza matematica ho usato la parola giusta😉 ).
    Per quanto riguarda Opera hai ragione. Io non ho mai avuto una versione di Opera con il banner, anche se non penso che l’avrei trovato così fastidioso (ho iniziato ad usarlo quando hanno eliminato il banner perché ne hanno parlato in molti: prima di allora non lo conoscevo).
    Anche su Safari in Windows CTRL+T apre una nuova scheda. Sei sicuro di non avere qualche impostazione che blocca le scorciatoie da tastiera?
    Penso che proverò anche Netscape, visto che me l’ha consigliato anche GialloPorpora🙂
    Ciao ciao
    🙂

  37. Carlo Says:

    @Sleeping
    Parlavo del lettore RSS di Safari. E’ da qualche hanno che è in quello stato. IE7 è venuto adesso, quindi IE7 ha palesemente copiato. Ho riletto il tuo post, ora ho capito che intendevi per apertura dei tab. Nelle preferenze c’è la giusta opzione.. funziona come su FF.
    In un test sempliciotto che avevo fatto qualche tempo fa era emerso che come consumo di memoria il re è stato Safari(beta), a seguito FF, Netscape, IE7, Opera. Come velocità di caricamento pagine, mi sembra che tra questi browser Netscape sia il più veloce.
    Sul Mac avevo iCab, una vera scheggia, ma ora non ricordo che fine ha fatto.
    Altra nota che a volte mi fa un pò arrabbiare di FF è che con qualche sito che usa Java in più occasioni il programma si è intrippato, costringendomi a chiuderlo forzatamente, meno male che interviene il ripristino di sessione.
    Saluti

  38. darkubec Says:

    Io uso un mix dei browser poichè molte volte programmo pagine web e ho bisogno di provare tutto ciò che potrebbe provare l’utente: principalmente uso Opera ma anche safari non mi dispiace: mi piace molto come visualizza i caratteri che negli altri browsers sembrano un po’ “pixelosi”😀

  39. Sleeping Says:

    Come avrai notato anch’io uso molti browser diversi per vedere i diversi comportamenti e le varie caratteristiche:mrgreen:
    Principalmente Firefox2, ma anche Opera, Safari e IE7, mentre su una macchina virtuale sto testando IE8beta e Firefox3 beta 4😉

  40. darkubec Says:

    IE8 Beta mi sembra eccessivamente simile a IE7 (è una beta) e l’Acid Test non si sa bene se l’abbia superato o meno.. La mia copia no di sicuro😀 Firefox 3 io lo sto provando da un bel po’ di tempo e devo dire che a me si carica abbastanza velocemente… Ce ne sono troppi (e tutti diversi, quello è il problema :P)

  41. Sleeping Says:

    Anche a me IE8 non appassiona e mi lascia un po’ perplesso, soprattutto l’emulazione di IE7 che non mi sembra funzionare sempre e soprattutto richiede il riavvio del browser. Mi sembra una cosa assolutamente priva di senso. Spero che venga corretta nella versione finale, altrimenti credo che rimarrà largamente inutilizzata da gran parte degli utenti. Ammettiamo ad esempio che durante una sessione di navigazione con diverse schede aperte si arriva ad un sito che richiede di essere aperto con IE7 e non funziona con l’8 standard. Cosa fai? Chiudi tutte le schede per poter aprire quel sito? Mi sembra una cosa a dir poco assurda… E pensare che Firefox con una semplice estensione permette di avere aperto sia Gecko (il motore di Firefox) che Trident (quello di IE)😛 , ma questo è un altro discorso:mrgreen: … Possibile che non si possa cambiare da uno all’altro senza dover riavviare tutto l’ambaradan😀 ?
    Di interessante ha invece la possibilità di inviare la pagina direttamente al proprio blog e di ricercare un luogo sulle mappe di Windows Live, ma finché non sarà possibile integrarlo per lo meno con i maggiori servizi di questo tipo disponibili su internet, dubito che avrò un minimo di successo…
    Quello che conta invece è l’avvicinamento agli standard che seppure ovviamente non totale è comunque incoraggiante🙂
    Per quanto riguarda il test acid se cerchi su internet, scopri che dipende dalla pagina dalla quale provi il test…
    Se parli della versione 3, lo puoi provare qua http://acid3.acidtests.org/ , mentre la versione 2 la trovi qua http://www.webstandards.org/files/acid2/test.html
    Ciao ciao🙂

  42. dadan Says:

    Post vecchiotto, ma da Google l’ho trovato e mi dispiaceva non rispondere. Una voce diversa ci vuole.

    Ma manco vi pagassero quelli di Mozilla.. bah…

    I.E. è usato dalla stragrande maggioranza delle persone, quindi chi fa il mestiere del Web Designer (o affini) deve tener conto sopratutto di questo browser e poi di tutti gli altri (che sono la minima minoranza). Il Web Designer per mestiere si fa per guadagnare i soldini che permettono di mangiare (e fare qualche altra cosuccia). Se io faccio uno sito rispettono per i browsers minori, ma che fa mettere le mani nei capelli a chi usa I.E. (la stragrande maggioranza che non gliene frega nulla dei problemi degli sviluppatori) per me può cambiare mestiere.
    Poi si parla di Standard Web e scommetto che non si sa una mazza di accessibilità e usabilità. Li fate ancora con i valori in pixer i siti? Che colori usate?

    Io uso I.E. 7 e M.F.. Il secondo lo apro solo dopo aver finito lo scheletro iniziale di un layout. Rarissimamente ho problemi. Questo perchè? Ovviamente, siccome, come i veri esperti, conosco ogni singolo tag (o quasi), siccome ho fatto tantissime prove e tanti tanti siti (che poi vengono aggiornati), ho l’esperienza che mi permette da subito di creare un layout compatibile con tutti i browser.
    Firefox lo usano in tanti sopratutto perchè ha molti plug-in che facilitano il lavoro. Quindi non sono esperti questi qui.

    Infine noto spessissimo che coloro che scrivono le solite cose su M.F., I.E. ecc. il sito o il blog non l’hanno creato loro. Posso capire la parte in php (come può essere wordpress), ma leggere critiche nei confronti di chi fa i siti quando tu per primo stai usando una cosa fatta da altri e non fatta da te è il colmo.

  43. emilator Says:

    @dadan
    1. Usare un CMS già pronto (e magari open-source, come wordpress) non significa essere inesperti e non è per niente un colmo, è sapere che reinventare la ruota oltre ad essere inutile può pure avere un risultato scadente!
    2. “Firefox lo usano in tanti sopratutto perchè ha molti plug-in che facilitano il lavoro.”
    Questo significa non conoscere a dovere Firefox e le sue caratteristiche (ad es. la rapidità, la comodità nell’uso dei bookmark, l’attenzione alla sicurezza degli utenti, ecc.). Inoltre, non esistono solo plug-in stupidi. Ce ne sono con funzionalità avanzate, per utenti con necessità avanzate (ad-block, foxmarks, firegpg, ubiquity, per esempio).
    3. IE usato dalla stragrande maggioranza delle persone? Io mi limiterei a dire maggioranza, e sempre più rosicata. Firefox sta vedendo da anni una crescita costante, IE (in tutte le sue versioni, e i numeri sulle più recenti sono piccolini) è stabile/in perdita. Se poi contiamo che la gente se lo ritrova installato quando acquista un pc, mentre Firefox la gente lo sceglie, direi che il panda rosso stravince! Minima minoranza proprio per niente. Se sei un esperto, aggiornati! Se non ci credi, verifica da te: http://www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.asp
    3. Rispetto degli standard? http://en.wikipedia.org/wiki/Acid3
    4. Chi fa il web designer dovrebbe tener conto di parametri seri, come la leggerezza, l’usabilità, l’accessibilità, ecc. Che la gente usi Explorer (e in genere a farlo sono proprio i meno esperti della rete, o le persone costrette a farlo per lavoro) non conta e non significa nulla.

  44. FABIO Says:

    SE HAI PROVATO TUTTI QUESTI browser CHE ASPETTI A FARE UN GIRO CON LINUX PROVA UBUNTU CI SARA’ DA DIVERTIRSI…
    NON SONO UN GRANCHE CON IL PC MA DA QUANDO HO PROVATO UBUNTU HO CANCELLATO COMPLETAMETE WINDOWS…
    TI ASSICURO CHE E’ SEMPLICISSIMO INSTALLARE UNA PARTIZIONE DI LINUX,IL CD D’INSTALLAZIONE SI FA ANCHE LA SUA PARTIZIONE,COSI’ HAI SIA WINDOWS CHE LINUX…
    SCUSA SE SONO USCITO COMPLETAMENTE FUORI TEMA MA PARLAVI DI VELOCITA’ E WINDOWS E’ TUTT’ALTRO CHE VELOCE😀
    CIAO ALLA PROSSIMA………

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: