PC nuovo!, esami, ecc

Dopo qualche giorno di assenza, sono ritornato sul blog🙂 …

Prima di tutto vorrei ringraziare tutti quelli che mi hanno incoraggiato per gli esami. Ieri ho fatto la terza prova e non c’era Fisica🙂 . Chi mi conosce saprà come sono bravo in questa materia😀 . Le materia in terza prova erano Inglese (c’è per legge), Arte, Scienze e Filosofia. Le domande non erano troppo difficile, ma dubito interessi a qualcuno quindi la taglio qui😉 …

La notizia più bella è che finalmente anche Sleeping ha un PC degno di questo nome. Era da qualche tempo che dicevo di volermi comprare un portatile, da usare soprattutto per quando sarò all’Università e un PC fa sempre comodo in questi casi. Ieri ero andato a darmi un’occhiata in giro, anche se ero già discretamente informato. Un portatile discreto costa sugli 800/900€ e tra l’altro hanno quasi tutti Vista che vorrei evitare a tutti i costi. Il portatile è praticamente questo tranne che la RAM è stata portata dall’acquisto a 1GB. Avrei preferito XP Pro perché è più completo, però piuttosto di Vista😉 (ho scoperto giusto ora che ne parla anche Alex, neanche ci fossimo messi d’accordo😉 )…

L’ho trovato usato in un negozio per 350€. La cosa interessante è che non ha nessun programma inutile installato a parte quelli per la gestione del portatile, tipo la batteria, lo schermo e altre cose di questo tipo. A dir la verità, c’era installato Norton, ma l’ho disinstallato senza problemi (in alcuni PC è davvero difficile da eliminare). E’ di un anno fa, ma è sostanzialmente nuovo. L’ho provato in lungo e in largo e non ho trovato nessun difetto. E soprattutto non si è mai bloccato come l’altro😀 . Ho controllato anche lo schermo alla ricerca di pixel bruciati, ma non ne ho trovato nemmeno uno. A questo riguardo, ho qualche domandina da farvi… Ci ho messo un po’ a scaricarmi tutti i vari aggiornamenti e altre cose, ma adesso è superaggiornato. Ovviamente il SP2 era già integrato. Effettivamente XP è un’altra cosa rispetto a WinME, che inizia a perdere librerie da appena installato😉 . E anche l’LCD è davvero più riposante per gli occhi rispetto ad un CRT di due secoli fa. E poi finalmente posso sfruttare un po’ il router che con un solo PC connesso si sentiva un po’ solo🙂 . La batteria dura circa 3 ore con il Wi-Fi a manetta, musica varia, installazione aggiornamenti, Firefox e altri programmi. Mi sembra buono come tempo, ma voi che ve intendete di più cosa dite (tenendo conto che non è nuovo). Ho già iniziato ad installare i soliti programmi, tipo OpenOffice se no così da solo mi faceva tristezza🙂 …

L’unico difetto è che ha la scheda grafica integrata, ma non ho avuto difficoltà a leggere anche filmati in buona risoluzione quando l’altro PC non ce la faceva e un disco fisso di 40GB, ma tanto ci sono sempre quelli esterni per metterci i dati.

Passiamo però alle domande:

1) visto che per un paio di mesi lo userò sicuramente da casa collegato alla rete elettrica, la stacco la batteria o la tengo?

2) si può disattivare momentaneamente il mouse integrato perché ogni tanto sballa e mi sposta il cursore. Tanto ho un mouse esterno USB

3) Ho poca esperienza con XP: come si fa ad evitare che quando inserisco una penna USB si avvii automaticamente facendomi perdere tempo? Io vorrei però che si “montasse” lo stesso (per dirla alla Linux😉 )

4) Vorrei creare una rete con l’altro PC che per adesso è in Wi-Fi e che però vorrei collegare in ethernet per scambiarmi grossi file evitando di mettere tutto su chiavetta USB (tra l’altro è 1.1…). Il router in mezzo è il solito Netgear DG834G e il sistema operativo dell’altro è WinME. Qualcuno saprebbe aiutarmi?
Per adesso, solo questo🙂 …

Finiti gli esami, o anche prima se riesco ritorneranno gli articoli più tecnici che da un po’ di tempo mancano sul blog, penso di farlo su Pidgin che finalmente ho potuto installare senza giri strani come su WinME…

Grazie a tutti quelli che mi risponderanno…

Ciao ciao

🙂

15 Risposte to “PC nuovo!, esami, ecc”

  1. sleeping88 Says:

    A proposito, tra i vari aggiornamenti che ho fatto c’è stato ovviamente quello di Internet Explorer che ho finalmente aggiornato alla versione 7, ovviamente. Era da un po’ che volevo provarlo visto che alcuni dicono di trovarsi abbastanza bene al punto da abbandonare IL browser. L’ho usato rapidamente solo a scuola dove Firefox c’è solo su alcuni computer (tra l’altro non capiscono che se tengono la versione la 1.5.0.2 a questo punto è più sicuro IE7), ma non si può fare niente perché sono account limitati. Ora ho avuto modo di provarlo e al di là di dire che quello che fa Microzozz fa schifo (spesso comunque è vero😉 ), ho trovato molto interessante la funzione di lettura RSS integrata che permette anche di sfogliare direttamente le categorie del feed e anche la velocità di avvio è decisamente buona, più o meno uguale a firefox (rispetto all’altro PC qua è tutto istantaneo…). L’interfaccia è molto diversa rispetto a quella di IE6, ma forse non è poi così male…
    Ho potuto anche provare la beta 3 di Safari, che è praticamente il browser incluso nei computer della Mela, come IE lo è in Windows. Anche questo non mi è sembrato male e non mi si è mai bloccato. E’ anche riuscito a caricare correttamente i vari plugin come Flash e QuickTime, anche se non ho ancora provato Java e Windows Media.
    Con questo non voglio assolutamente dire che penso di abbandonare Firefox, manco per sogno (a proposito, non manca nemmeno Opera su questo PC che è un browser che meriterebbe un po’ di attenzione in più, soprattutto tra quelli che ritengono Firefox troppo pesante)!!
    Ma volevo togliermi lo sfizio di provarli… Sto provando anche iTunes che per WinME non c’è…
    🙂

  2. Alex - Microsmeta Says:

    Ottimo acquisto, pagato benissimo e anche di marca, con tutti gli optional (tipo Wi-fi) per sperimentare alla grande, scrivere tanti begli articoli e registrare audio e videopodcast (nterVideo® WinDVD e
    Sonic Record Now! me li hanno dati in bundle col masterizzatore e funzionano benissimo!

  3. sleeping88 Says:

    E riguardo al resto sai dirmi qualcosa?
    Grazie
    🙂

  4. Alex - Microsmeta Says:

    1) Le batterie costano un sacco di soldi (e a volte scoppiano pure😦 ) fai bene a toglierla quando non la usi per un po’.
    3) Mi sa che su XP tocca subirsi tutto il “montaggio lento USB” (più lungo solo la prima volta) a meno che esistano programmi geniali che migliorino le prestazioni, ma che non conosco…

  5. Davide T. Says:

    Hai fatto davvero un affare per un pc usato a 350 euro con queste caratteristiche.. ottime le 3 ore di autonomia( il mio da nuovo arrivava a 2h30)
    Certo che come os sei rimasto un po indietro.. passare nel 2007 da me a xp, che è un operazione che si faceva al massimo 4 anni fa!! cmq hai fatto bene a nn prenderti il Vista, io sn costretto a usarlo solo x tenere il pc aggiornato..
    Certo peccato x la scheda video integrata, praticamente nn la aggiorni più, gia io mi lamento della mia X700 xkè molti giochi nuovi nn li supporta.. e ha 256 mb di vram..
    Per la condivisione di file.. passa 2 cavi incrociati uno dal pc nuovo al router e l’altro dal router al vecchio.. ti fai una rete personale con i 2 computer e trasferisci… spero nn avrai problemi di compatibilità tra i 2 os.. possono capitare se parli di preistoria( windows me)!!
    La batteria staccala quando sei a casa, te la risparmi e fai tanto calore in meno..
    Non saprei che dirti x nn far partire l’autoplay al primo inserimento della chiavetta…

  6. Carlo Says:

    Ciao Sleeping, buon proseguimento di esami. Ti do anche i miei due cents per le cose che chiedi:

    1) La batteria del portatile tenuta in carica continua certo si usura, ma se va via la luce non perdi il tuo lavoro. Se hai un UPS toglila sicuramente, altrimenti valuta pro e contro.

    2) Non sono molto esperto di portatili ma puoi disabilitare qualunque componente compreso il trackpad da
    Pannello di Controllo->Sistema->Hardware->Gestione periferiche.
    E’ probabile che però abbia anche una combinazioni di tasti o qualcosa del genere per farlo “via hardware”.

    3) Puoi disabilitare l’autorun dei dispositivi rimovibili (come usb e DVD/CD) con il componente Tweak UI. E’ di microsoft, fa parte dei power toys e lo scarichi da qui:
    http://www.microsoft.com/windowsxp/downloads/powertoys/xppowertoys.mspx

    4) Cabli il tutto (un normale cavo di rete, con il router il cross cable non è necessario) poi condividi le cartelle con il tasto destro. Visto le limitazioni di ME è meglio se le cartelle condivise hanno un nome

  7. sleeping88 Says:

    @ Alex: grazie del consiglio. Ho già provveduto a staccare la batteria e a corrente va egregiamente🙂
    @ Davide: sì, in effetti WinME nel 2007 credo non sia molto usato. Sono rimasto un po’ indietro😉 . In ogni caso, WinME lo uso ancora sull’altro PC che è collegato allo stesso router. Con XP vado egregiamente: il PC si avvia in circa 30 secondi e per i tempi a cui ero abituato nell’altro non mi lamento. Per non parlare dei PC nuovi che li impaccano di programmi inutili che fanno impiegare al PC 10 ore per caricarsi e gli fanno perdere stabilità che già non è una delle caratteristiche migliori di Windows. Della stabilità del mio XP non mi lamento, poi ero abituato con WinME. Capirai quante volte si bloccava (con 128MB di ram poi…). Dei giochi per PC non mi sono mai interessato visto che ho una PS2. Quindi mi va benissimo così…
    Non ci crederai, ma l’altro PC non ha una scheda ethernet. Ricordi? Preistoria ^.^ … Me ne ero procurata una ma era difettosa. Devo comprarmene un’altra e provare (provvisoriamente è in Wi-Fi con una scheda USB)…
    @ Carlo: ormai siamo alla fine🙂 . Lunedì ho l’orale, ma ormai dovrei riuscire a passare senza problemi. Adesso si decide solo il come.
    1) La batteria alla fine ho pensato di toglierla, tanto la corrente mica salta tutti i giorni. E poi non sto lavorando con dati di chissà quale importanza…
    2) Ti ho disturbato per niente. C’era un’icona sulla barra di sistema vicino all’orologio…
    3) Avevo già sentito parlare di quel programma, ma non l’avevo provato a fondo visto che con WinME ha delle funzioni ridotte. Grazie di avermelo fatto riscoprire. Davvero utilissimo. Non capisco perché Microzozz non lo inserisca sempre in XP, al posto di altri programmi…
    4) Grazie del consiglio. Ci proverò, anche se sono poco fiducioso…
    Grazie a tutti
    🙂

  8. Carlo Says:

    noto ora che mi ha tagliato il punto 4). Cerco di ricordare cosa ho sciritto:

    cartelle condivise hanno un nome di 8 caratteri senza spazi, i due computer devono appartenere allo stesso gruppo di lavoro (workgroup) altrimenti non si possono vedere.
    Collegare win 9x-me e Win2000-Xp è rognoso ma fisicamente possibile.
    Potresti avere problemi se usi un personal firewall. Durante l’installazione tienilo spento e finchè non riesci nella condivisione. Poi attivalo. Se la condivisione non funziona più dovrai creare una regola di traffico sul PF.

    Fatto questo, guarda con soddisfazione i tuoi computer comunicare, se vuoi scatta una foto, e formatta il vecchio pc installando xubunutu! WinME must die!😉

    Ciao! In bocca al lupo per l’orale. Ma sono fiducioso…😉

  9. sleeping88 Says:

    Mi dispiace che ti abbia tagliato il commento😦 . La cosa strana è che lo tagliava anche a me dopo le 20 righe. L’ho fatto presente a quelli di WordPress e mi sembrava avessero levato questa limitazione (forse non perché glielo avevo detto io:mrgreen: ). Forse è rimasta per chi non è registrato (potrebbero anche dirlo però). Sempre meglio controllare…

    Sul vecchio PC non ho nessun firewall (figurati se avrebbe potuto reggerlo dignitosamente con 128MB e poi ormai tutti vogliono XP SP2…). E il mio usa solo quello di Winzozz, tanto ho già il firewall del router che mi protegge, ma penso di disattivare anche quello di Winzozz onde evitare altri problemi…
    A Xubuntu c’ho pensato più volte di installarlo, tanto che gli ho già lasciato 10GB non partizionati dopo l’ultima formattazione di Windows: ti espongo le mie perplessità così magari saprai rispondermi. Il lettore CD è passato a miglior vita (è sempre stato abbastanza scadente, ma adesso non mi avvia più i CD come quelli di Windows e quello di Linux). Nel vano di sotto però ho un masterizzatore CD che è quello che uso solitamente perché fa bene il suo lavoro. Domanda:
    1) come faccio a spostare di sopra il masterizzatore e utilizzarlo per farmi avviare il CD di Linux?
    2) Riuscirò a far funzionare la mia chiavetta USB Wi-Fi con protezione WPA con Linux? Ho letto che la WPA dà abbastanza problemi…
    3) 128MB di Ram sono effettivamente pochini… Funzionerà dignitosamente?
    Grazie per i tuoi consigli. Ne terrò senza dubbio conto, anche se per adesso l’altro PC non ha una scheda ethernet😉 …
    Crepi il lupo… Lunedì si saprà la verità ^-^
    Ciao ciao
    🙂

  10. Carlo Says:

    Nel giorno della verità, certamente positiva ecco qui:

    1) Non devi spostarlo fisicamente. Sul retro del masterizzatore e del CD ci sono dei ponticelli per impostare il Master e lo Slave sul canale IDE.
    Se il PC fa il boot solo da CD vuol dire che è il master.
    Devi scollegare il CD se non funziona più e spostare il jumper del Masterizzatore su Master.

    2) Si, potresti avere problemi. Solitamente si usa un wrapper per i driver windows con risultati alterni. Cerca su goolgle specificando il nome della tua chiavetta.

    3) Non dovresti avere problemi. Ma se Xubuntu risulta troppo lento potrai scegliere una distro ancora meno esosa. Su un PII 400 con 196 mega era dignitoso!😉

    Ciao!
    Tienici aggiornati

  11. sleeping88 Says:

    @ Carlo:
    1) Interessante questa cosa sui masterizzatori. Non ho mai fatto caso che ci fosse dietro un selettore. Gli farò un’occhiata
    2) Spero di procurarmi quanto prima una porta ethernet per il vecchio PC. Dopo con il router collegato in ethernet la configurazione si riduce a meno di zero. Attacco e via😀
    3) Ho sentito che xubuntu gira anche con 64MB di ram, però xfce non è proprio semplice da usare quanto gnome o kde anche se ha delle potenzialità, come lo scarso consumo di risorse, che negli altri non vengono secondo me tenuti troppo poco in considerazione. Comunque, da settembre (si spera, se entro all’uni…) quel PC lo useranno sempre i miei per quattro cose. Forse non vale nemmeno la pena di fargli imparare un nuovo SO. Comunque ci farò un pensiero…

    E per quanto riguarda i portatili? La situazione è migliore? Mi lascia perplesso soprattutto la scheda Wi-Fi integrata. Andrà?
    Stavo pensando ad una normale Kubuntu per essere quanto più sicuro possibile della compatibilità hardware, ma dopo mi piacerebbe provare anche fedora e altre (se riesco a capire come avviare da CD nel bios😀 )
    Grazie!
    Ciao ciao

  12. sleeping88 Says:

    Se il “tienici aggiornati” era riferito ai progressi negli esami, lo faccio subito volentieri. Allora, prima cosa: Sono libero! Ho fatto l’orale oggi ed è andato discretamente, anche se poteva andare sicuramente meglio. Non ci tengo proprio ad espormi, finché non avrò il foglio in mano onde evitare ripercussioni negative. In ogni caso, dovrei essere arrivato tra il 70 e il 75, punto più punto meno. Sono abbastanza soddisfatto, soprattutto tenendo conto del fatto che esco da uno scientifico (sperimentale oltretutto😀 ) con una conoscenza matematica e fisica pari ad uno di prima😉 …
    Sto iniziando a mettere un po’ in ordine i pacchi di fogli che avevo in giro per la stanza. Ieri stavo sclerando sommerso dai fogli🙂
    Ciao a tutti
    🙂

  13. Carlo Says:

    Si era riferito agli esami. Complimenti per la “fine”!🙂

    Per il resto:
    1) Non è una caratteristica dei masterizzatori, ma di ogni periferica IDE PATA, hard disk compresi.
    2) 5-9 euri in qualunque negozio di pc o ipermercato su PCI🙂
    3) Xubuntu gira ma non si installa con 64 MB. Se vuoi provare devi scaricare la ISO Alternate che ha l’installazione testuale che permette di metterlo su con 64 mega. Mi sebrano pochini però.
    Scusami ma non sono d’accordo che Xcfe sia più complesso di Gnome. E’ quasi indistinguibile da Gnome!!! Se poi mi dici che ha meno possibilità e che ha qualche programma di configurazione in meno ne possiamo discutere, ma sulla difficoltà d’uso… ha solo i menù un poco più raggruppati, tipo windows… l’ho usato per un sacco di tempo e ti assicuro che non ha nulla da invidiare sotto questo aspetto a gnome. Ma perchè non li provi come live cd sia sul fisso che sul portatile? Così risolvi ogni tuo dubbio!

    Ciao!

  14. Alex - Microsmeta Says:

    @Sleeping Se gli impegni da maturando fossero terminati e volessi dire la tua su videogiochi PC, e console (Wii – PS3 6 A 1!), XBOX360, faresti ancora in tempo per il prossimo Microsmeta Podcast (release fine prossima settimana) ad inviarmi un contributo audio/video🙂 La stessa cosa la stiamo preparando con Claudio… e poi “leghiamo” il tutto😉

  15. sleeping88 Says:

    @ Carlo: adesso è proprio finita del tutto. Il voto finale è 77. Non male, soprattutto visto che esco da una maturità scientifica sperimentale senza sapere praticamente niente di mate e di fisica😀 … All’orale avrebbero potuto essere un po’ più buoni, soprattutto gli interni, però alla fine è andata…
    1) Scusa, sono davvero ignorante di hardware:mrgreen:
    2) L’avevo comprata, poi però era difettosa e mi sono fatto ridare i soldi. Aspettavo la fine degli esami per andarne a comprare un’altra e quindi prossimamente lo farò. Anche perché non ha senso usare il Wi-Fi per un vecchio PC che si trova a 5 metri dal router…
    3) Forse è un po’ cambiato. Io l’ho provato almeno un paio di anni fa. La leggerezza è davvero impressionante. Si avviava in pochi secondi in una macchina con 8 MB di ram (o forse erano 16, non vorrei sbagliarmi)!! Ovviamente le applicazioni ci mettevano il loro tempo a partire. Non è che si possa fare miracoli… Però mi aveva lasciato un po’ impacciato soprattutto il menu “start” visto che mi mancava il pulsante per spegnere, riavviare e altre cose di questo tipo (o per lo meno non l’ho visto, essendo passati un paio di anni non mi ricordo esattamente, può essere che mi sbagli) e la mancanza delle belle applicazioni KDE. Quella era ignoranza mia visto che ho scoperto che girano indipendentemente dal gestore finestre. Ma questo non lo sapevo🙂 …
    Sul portatile potrei sicuramente provarli. Sto ancora smanettando sul bios per capire l’ordine di avvio perché è un po’ diverso dal bios dell’altro PC, ma prima o poi ci riuscirò😉 …
    @ Alex: ti rispondo in privato, così ti faccio anche altre domande. Magari domani però. Sono piuttosto stanco e non credo comunque che tu leggeresti la mia mail prima di domani. Grazie comunque fin da adesso per l’invito🙂
    Ciao ciao
    🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: